Visualizzazione post con etichetta ricordi. Mostra tutti i post

Memoria


I giorni si rincorrono
freddi e infiniti,
non hanno coperte,
solo custodie 
per trattenere i ricordi.
Volgo le spalle
ai giorni andati,
tra sole e vento
all'imbrunir di un pianto.
Guardo il mare,
tremante un pensiero
ritorna...,
-mulinello farneticante-;
è 
una foto a me cara.
Vacilla la mia mano,
scivola piano tra le onde
e annulla ogni rimembranza.
E' una nuvola di vita!
Una valigia pesante...
-memoria di un dolore-!
-Rosaria Magnisi-
Copyright © 2016 - 2017 Rosaria Magnisi tutti i diritti riservati 

Respirerò

Respirerò l'ebbrezza di quest'aria 
e cercherò il sole
quando la notte è buia.

Resirerò il profumo dei campi
per imprigionare la furia del vento
in un momento.

Assaporerò piano i frutti della vita
colorando di margherite fresche
i miei ricordi di bambina.
Sarà un germoglio di grano
e un papavero rosso melograno.

Respirerò la tua voce
prima di essere stanca,
quando la testa scoppia
e mi consuma.

Assaporerò i sogni ad uno ad uno
per dimenticare il dolore cruente
di questa vita tagliente
che distrugge la povera gente.
-Rosaria Magnisi-


Copyright © 2016 - 2017 Rosaria Magnisi tutti i diritti riservati

Il dolore

ღღღღღღღღღღ
Il dolore è crudo,
una ruota di carretto,
una cesta vuota.

Il dolore è un ronzio,
un fiore appassito,
una mano fredda,
uno schiaffo al cuore.

Il dolore è un abito
-di seta nero- 
sulle corde
-dei tasti violati-
nella stanza dei ricordi.
-Rosaria Magnisi-
ღღღღღღღღღღ
Copyright © 2015- 2016 Rosaria Magnisi tutti i diritti riservati