Visualizzazione post con etichetta amore di un uomo folle. Mostra tutti i post

Amore di uomo folle

Nelle sue ossa una scossa 
nelle sue membra percosse 
l'ultimo lembo di pelle 
fremea al terrore delle tenebre!
L'incubo era nel cielo,
livido e terreo.
Lo sguardo giacea 
rivolto agli ultimi  rantoli 
che  urlavan pietà.
La mano non si fermò 
amore di uomo folle 
ossessione della sua carne.
Nessuna voce 
innalzò una preghiera!
Nel campo giacea il volto di ella 
bianco e ceruleo, 
il mare arrivò a coprire i suoi occhi 
e il canto del sole 
dipinse il suo nome.
Stella di fiore 
il tuo cuore giammai
profanato sarà!
Ormai tra i colori 
il tuo spirito soffierà!
Una porta si aprì 
e la sua mano candida 
si strinse ad un coro 
di angeli in volo 
per sollevarla 
dalle pene di un uomo 
che del coraggio 
nome non avea.
Rosaria Magnisi