Visualizzazione post con etichetta essenza. Mostra tutti i post

Lo scrigno

La vita ha stanze segrete,
porte di vetro,
giochi di luci
-tra pianti e rimpianti-,
meandro
di un'essenza,
tutta da forgiare.
Il profumo è il sorriso
che si dipana
tra gli spiragli,
ovattati nella notte
per acquietare l'anima!
-Rosaria Magnisi-


Copyright © 2015- 2016 Rosaria Magnisi tutti i diritti riservati
( grafica personalizzata )

Fidati di me

Fidati di me,
della mia dolce essenza,
magica tua presenza!
Fidati di me,
la luce non ha pace
senza domani!
Fidati di me,
accogli il mio sentire,
conca dell'ardire.
Giace  il sentimento...!
Occhi capricciosi, 
sguardi di magnolia,
respiri solitari
osano malia
tra una pausa e un abbraccio.
Rosaria Magnisi
Rosaria Magnisi Le mie poesie I miei dipinti Le mie ricette & Notizie varie
Copyright © 2014 – 2015 Rosaria Magnisi tutti i diritti riservati
( grafica personalizzata )

Io vivo perché scrivo!

Io vivo perché scrivo!
La mia mente vaga nella notte 
tra i flutti della mia essenza 
e sospiro nei desii vaganti 
tra gli strali dell'imperfetto. 
Io cerco nell'etere il rimpianto 
della bramosia del pianto, 
follia di un'anima sospesa 
tra le rotaie del cuore 
e i cancelli dell'anima 
per addolcire il canto
di un mare che mi raccoglie 
nell'estasi del suo profondo.
Vago tra fili di seta 
tessuti dalla nostalgia 
di intrecci di parole 
staccate dalla mia pelle.
Le strade del mondo
hanno occhi profondi,
fiori di cartone 
nelle svolte delle ombre.
Io sospiro e scrivo.. 
la mia impronta 
è la vena 
che scorre sulla carta 
e imprime il mio nome 
sulle corse del tempo.
Rosaria Magnisi

Destino

Sulle braci lunga è l'attesa..
attimi di destini infranti e lacerati 
sommersi dalle polveri dei tempi 
ancorati nelle stive dei naufraghi
attendono la libertà.
Infinite tempeste di meteoriti 
fulgenti come battiti umani 
relegano il tuo essere 
a ere cancellate 
ma vive come se l'invisibile 
donasse a te gli occhi 
per una notte. 
Un dono speciale 
per ascoltare i battiti delle ali 
che volteggiano 
verso i destini passati 
ed unirli a te 
che della vita 
sei l'essenza.
Rosaria Magnisi