Visualizzazione post con etichetta voce. Mostra tutti i post

Respirerò

Respirerò l'ebbrezza di quest'aria 
e cercherò il sole
quando la notte è buia.

Resirerò il profumo dei campi
per imprigionare la furia del vento
in un momento.

Assaporerò piano i frutti della vita
colorando di margherite fresche
i miei ricordi di bambina.
Sarà un germoglio di grano
e un papavero rosso melograno.

Respirerò la tua voce
prima di essere stanca,
quando la testa scoppia
e mi consuma.

Assaporerò i sogni ad uno ad uno
per dimenticare il dolore cruente
di questa vita tagliente
che distrugge la povera gente.
-Rosaria Magnisi-


Copyright © 2016 - 2017 Rosaria Magnisi tutti i diritti riservati

Parlami

( foto reperita dal web )
Parlami delle tue incomprensioni,
delle tua solitudine,
dei tuoi dubbi!
Non stringere il tuo dolore,
allevia questo tarlo!
Apri le tue mani!
La voce non piange sola,
fluisce e placa l'arsura!
Lascia ogni dedalo allo stagno!
Parlami dei tuoi sogni,
di quella gioia...
nel riverbero ardeva!
Nessun sentimento
si consuma
nel fondo di un bicchiere,
vuole calore! 
Parlami stanotte!
Rosaria Magnisi 
Rosaria Magnisi Le mie poesie I miei dipinti Le mie ricette & Notizie varie
Copyright © 2014 – 2015 Rosaria Magnisi tutti i diritti riservati

Indifferenza

Non voglio niente da te
che hai lasciato un vuoto
solo per orgoglio o per paura.
Adoravo la vita, reale o immaginaria
tale è e sara nei sogni
che portano colore e sorriso.
Non chiamo il tuo nome
non respiro la tua vita
raccolgo la mia dignità
cucio le mie ferite
e mi sospingo oltre ogni suono.
Non posso e non voglio far finta di capire
nessuno può
giocare con la dignità
oltre ogni misura
oltre ogni senso
di questa vita che
ci lascia sempre più indifferenti
ai problemi degli altri.
Spenta la mia voce
si perde senza suoni.
Rosaria Magnisi