Visualizzazione post con etichetta promesse. Mostra tutti i post

L'attesa

Qual fiore stupendo
dipinge il tuo cuore
allor che alle labbra 
la musica illumina il tuo volto!?
Era il giorno a te più caro,
quello che sublime 
avea intrecciato giorni e desideri
con corolle profumate,
fresche di candore e innocenza.
La luna avea rischiarato la tua pelle
e il sogno carezzato i tuoi capelli.
L'attesa era tanta,
nel cuore soffiava la magia 
di un giorno
da cullare come gemma,
intriso d'amore e di bel canto.
Un inno plasmato
con ardore
per varcare quella porta,
tanta attesa.
La beltà di essere protesa
a levigare dolci promesse
ti impedì di alzare gli occhi al cielo
per comprendere che niente è per sempre!
Rosaria Magnisi