Visualizzazione post con etichetta carezza. Mostra tutti i post

Distanze

Scivola una carezza sulla via,
è una memoria di suoni,
un profumo di gardenia.
Profondo è l'abbandono
in questa notte senza nome.
Leggerezza di abiti
confonde
le sete fruscianti
nei commiati,
nei sogni mai nati.
Distanze da colmare
in lagune di baci da osare.
Respiri vita
e la notte 
acconsente 
al tuo destino.
-Rosaria Magnisi-
Copyright © 2016-2017 Rosaria Magnisi tutti i diritti riservati 

Cuore e pelle


Avanza impetuosa,
si spande sulle mie carni,
si sofferma sul cuore
e mi inonda supina
quella voglia di te.
Una carezza impazzita
sulla pelle...
arde e si consuma
nell'attesa di essere sfiorata
in quell'abbandono di estasi
che mi confonde e mi dilania.
Le mie colline arse di te,
attendono una stilla
che le disseti per sempre.
Volano i desideri
tra le nuvole e sospirano
per raggiungere l'infinito.
Rosaria Magnisi