Visualizzazione post con etichetta Terremoti. Mostra tutti i post

Fracking un dilemma che si sta sciogliendo. - Una mare di trivelle dal Mediterraneo a tutto il pianeta blu.

Mentre in Italia ci si ostina a far credere che i terremoti non possono essere indotti dal fracking, la ricerca viene sempre più penalizzata nel settore scientifico e nella fattispecie nel campo geologico dove gli interessi dei soliti pochissimi noti prevalgono su quelli della popolazione, apprendiamo che il nuovo governo non ha in agenda fondi da destinare al settore scientifico tanto che su dieci ricercatori che vanno in pensione, ne subentrano solo due.

Poche voci, sono fuori dal coro che conosciamo abbastanza bene per ospitarli spesso in queste pagine, ovvero la prof.ssa Maria Rita D'Orsogna ed il prof. Franco Ortolani, strenui combattenti nel settore ambientale.

Ma ora veniamo al tema che vogliamo sviluppare, riservandoci a fine post di riportare una recente dichiarazione del prof. Ortolani ordinario di Geologia presso l’Università Federico II° di Napoli.

Negli Stati Uniti, nella regione che si estende dal nord-est del New Mexico al Colorado meridionale, dal 2001 i terremoti hanno subito una vera e propria impennata sia nel numero che nell’intensità, ha detto Justin Rubinstein, uno dei principali autori della ricerca.

Per continuare a leggere clicca su questo link: http://profumodimare.forumfree.it/?t=65750102
Questo blog è affiliato con http://pianetablu.blogfree.net/