Braciolettine di Carne alla " Messinese "

1/16/2013 Rosaria Magnisi 0 Comments


Ingredienti per 6 persone:
1 kg di fettine sottilissime di noce di vitella (tipo carpaccio), 500 g di mollica, 100 g di parmigiano, 100 g di pecorino, 2 spicchi d’aglio, 150 galbanino o fontina o altro tipo di formaggio, prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale.

Preparazione:
Stendete le fettine di carne sul piano di lavoro e dividetele in rettangolini. Bagnate la carne in olio d’oliva da entrambe i lati, scolate l’olio in eccesso. 
Le braciolettine devono venire piccole quindi il rettangolo deve essere di 6 cm x 4 cm. Se vi vengono più piccole è meglio perché  sono più gustose.
Condire la mollica ( in siciliano il pangrattato si chiama così ) con il parmigiano, il pecorino, il prezzemolo e l’aglio tritato e un po di sale. Aggiungere un cucchiaio di olio sufficiente per inumidire la mollica. .
Passarle da una parte e dall’altra nella mollica condita, come per impanarle, e stenderle sul piano di lavoro.
Riempire ogni fetta con un poco di mollica alla quale avrete aggiunto dei pezzetti di formaggio.
Iniziare, poi, ad avvolgere ogni bracioletta, girando verso l’interno i due lati (a destra ed a sinistra rispetto a chi sta avvolgendo le braciolette ).
Arrotolare, poi, dal basso verso l’alto, in modo da formare un piccolo involtino di forma cilindrica ed infilarlo in uno spiedo di legno. Proseguire così fino al termine delle fettine, sempre infilandole nello spiedo. Potete usare anche degli stuzzicadenti e ve ne entreranno 3 o 4.
Ripassare gli spiedini nella mollica o pangrattato condito rimasto.
Cuocere le braciolette sulla brace o, in alternativa, sulla bistecchiera di ghisa o su quella elettrica.
Preparate il salmuriglio per condirle quando sono già servite a tavola.
Prendete una ciotolina e mettete l'aglio tritato, il prezzemolo tritato, un po di origano, sale, un po di limone spremuto e dell'olio e sbattete con la forchetta.
Buon appetito!!
Rosaria Magnisi

Continua la lettura

0 commenti: